Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade Vintage

Affettatrici Berkel  

Modernariato

Libri Arte  

Collezionando

 

 

Feedback

Tips & Tricks

Argento Fisico

Rassegna stampa

Newsletter

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

...........................................

 

 

Thonet Michael (1796-1871)

Thonet:Un rivoluzionario.  

Dopo anni di prove ed un susseguirsi di esperimenti Michael Thonet inventò questa strabiliante tecnica che è riuscita ad attraversare tre secoli rimanendo immutata e restando ancora attuale per le linee leggere, morbide ed eleganti.  

I primi esperimenti di Michael Thonet sulla curvatura del legno furono quelli di incollare strisce di legno per produrre le piegature dell’essenza ma con il passare del tempo ed il cedere della colla i risultati non furono soddisfacenti.  

Nel 1860 all’età di 64 anni Michael Thonet perfezionò la tecnica di curvatura del faggio massello utilizzando il vapore, le parti tornite  venivano riposte in grandi stanze ricolme di vapore acqueo e curvate mettendo il legno (faggio) in forme apposite di ghisa, successivamente passate in essiccatoi per fermarne per sempre la forma ed in fine assemblate manualmente con grosse viti, basti pensare che una delle sedie più conosciute è la N.14 formata da soli 6 pezzi. 

Rivoluzionario perché oltre ad inventare questa tecnica si può dire che fu uno dei primi industriali dell’800  anche se fu il figlio August Thonet a portare effettivamente su scala industriale l’invenzione del padre,  aprendo diverse fabbriche su tutto il territorio e ( aimè anche allora…) dovendosi scontrare con la concorrenza che copiò, allo scadere dei brevetti industriali nel 1869,  la tecnica come i noti Kohn e Fischel in Austria e la Società Anonima Antonio Volpe per l’Italia.  

E’ in questo momento, praticamente ancora agli albori, che Michael Thonet decise di firmare la propria produzione apponendo una etichetta di carta o una marchiatura a fuoco su ogni pezzo prodotto.

Per la Thonet lavorarono designer famosi quali Josef Hoffmann e Otto Wagner  che resero ancor più fruibile ed elegante la produzione seguendo quelle che furono le mode del periodo come per esempio l’Art Nouveau.  

Esiste un Museo Thonet, riaperto nel 1989, dedicato alla produzione di Michael Thonet, si trova a Friedberg in Austria.  

La storica azienda austriaca Thonet esiste ancora adesso ed è stata acquistata recentemente da un marchio italiano, Poltrona Frau di Tolentino.

 

 

 

marchio thonet

Etichetta in carta Thonet

 

marchio thonet a fuoco

Marchio a fuoco Thonet

 

Giuseppe Maggiolini

Charles Andrè Boulle

Thomas Chippendale

Gio Pomodoro

Arnaldo Pomodoro

Guido Andlovitz

Ettore Sottsass

 

mailing list iscrizione