Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade Vintage

Lampadari Murano

Affettatrici Berkel  

Modernariato

Libri Arte  

Collezionando

 

 

Feedback

Tips & Tricks

Argento Fisico

Rassegna stampa

Newsletter

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

...........................................

 

 

Ettore Sottsass jr.

 

Ettore Sottsass è da considerarsi come una delle figure più eclettiche e d’avanguardia del 900.

Nato a Innsbruck in Austria nel 1917 si laurea in architettura  al Politecnico di Torino nel 1939. Verso il finire degli anni 50 viene chiamato da Adriano Olivetti ed inizia la proficua collaborazione con il settore informatico/elettronico dell’azienda tanto da diventare il responsabile di design del settore. In questi anni per l’Olivetti Ettore Sottsass disegna diversi modelli come ad esempio la macchina da scrivere Valentie del 1970, la Olivetti summa 19, modelli Syntesis  ed altri modelli che varranno riconoscimenti tra cui il compasso d’oro e lo vedranno partecipare a  numerose triennali a Milano.

Nel 1975 collaborerà indirettamente con Artemide disegnando oggetti in vetro colorato in collaborazione con la fornace muranese Vistosi.

 

 

 

Nel 1980 Sottsass insieme a Marco Zanini e Matteo Thun, Aldo Cibic, e Marco Marabelli fonda lo studio ?Sottsass Associati”. In questo periodo la Sottsass associati sviluppa oggetti di design anche per importanti gruppi industriali come la Mandelli , la Wella e la Brionvega.

La Sottsass Associati , tuttora attiva ha collaborato e contribuito nel corso degli anni alla ricerca e allo sviluppo del design per diverse aziende quali la Bitossi , Alessi, Fontana Arte, Stilnovo, Venini e molti altri.

 

Nel 1981 Sottsass insieme a Arata Isozaky, Hans Hollein, Andrea Branzi e Michele de Lucchi insieme a giovani architetti e designer internazionali fonda Menphis che verrà definito da critici ed estimatori uno dei più significativi movimenti del Design Italiano.

Con Sottsass alla guida il gruppo di Menphis diede una svolta decisiva al design italiano progettando arredi ed oggetti artistici e futuristici cedendo più all’estetica, forme luci e colori, che alla funzionalità. Menphis consapevole d’aver rappresentato con le proprie creazioni non semplici oggetti di design ma un vero e proprio movimento culturale d’avanguardia darà nascita negli anni 90 al ?Post Design”.  

Ettore Sottsass non è stato solo uno dei fautori più importanti del movimento d’avanguardia, di design italiano ed internazionale ma protagonista principale di importanti movimenti culturali del 900 come il movimento moderno, lo spazialismo, la cultura pop ed il razionalismo italiano.

Alcuni degli oggetti disegnati  

Vedi gli oggetti di Modernariato