Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade

Lampadari Murano 

Affettatrici Berkel  

Modernariato  

Collezionando 

 

 

Chi sono

Tips & Tricks

Rassegna stampa

Mailing List

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

............................................

 

 

Berkel Indiana 1918-1928 ( Modello B )

 

Il nome La Porte lo si deve ai primi esploratori francesi che verso la metà del 600, precisamente nel 1670 diedero tale nome a questo luogo proprio perchè vera “porta” verso vasti territori e foreste ancora sconosciute ed inesplorate. Il nome Indiana invece fu scelto dal congresso federale proprio per indicare il luogo dove vivevano i popoli indiani.

Lo stato dell’Indiana, entrò ufficialmente a far parte degli Stati Uniti nel 1816.

 

Il modello Indiana o comunemente chiamato Indianina fu fabbricato nello stabilimento americano di Berkel La Porte agli inizi del secolo scorso intorno agli anni 20. Il nome, o meglio il soprannome che venne dato a questa affettatrice, fu proprio perché prodotto nello stato dell’Indiana anche se originariamente questo modello venne chiamato Modello B. Durante la produzione del Modello B vennero effettuate piccole variazioni dello stesso il quale rimase in produzione per una decina di anni, dal 1918 al 1928.

 

La particolarità che rende unica questa affettatrice e molto apprezzata dal mercato antiquario,è quella di essere di dimensioni molto contenute e facilmente ambientabile ovunque, la più piccola affettatrice prodotta nel 900 dalla Berkel.

Linea slanciata e ben proporzionata monta una lama da mm.263 con piacevole cassa mossa, il volano fiorato, targhette di identificazione e decorazioni in puro stile Art Nouveau fanno entrare di diritto questo splendido modello nella storia, non solo delle affettatrici antiche e d’epoca ma anche della rivoluzione industriale ed estetica d’inizio 900.

L'affettatrice è lunga comprensiva di volano e sporgenza della manopola cm.65, larga cm.47 ed alta cm.47. La distanza dei piedini ovvero l'appoggio della macchina distano cm.20x40.

 

Il modello proposto è stato restaurato in modo professionale con uno smontaggio completo, con l’operazione di sabbiatura ( importante per la qualità e la durata della finitura) con successiva snichelatura, lucidatura e cromatura , la sostituzione di quei pezzi e ingranaggi ormai consunti che ne avrebbero compromesso una buona funzionalità, come ad esempio piedini, lama e piatto d’appoggio salumi e la registrazione dei giochi e delle tolleranze dei pezzi esistenti ed infine la verniciatura a forno ( il colore è eventualmente personalizzabile ) la decorazione finale con il riposizionamento delle nuove etichette ed un ulteriore verniciatura finale trasparente a protezione del tutto.

Il piedistallo è un optional e va eventualmente aggiunto al costo dell'affettatrice.

L’azienda artigiana è specializzata nel restauro di affettatrici d’epoca e nella produzione di un solo modello nuovo, sempre dal sapore antico ma di  dimensioni un po’ più contenute e più economico, puoi vedere questo modello da questo link.Spedizioni in tutto il mondo.

Shipping Worldwide 

Torna alle affettatrici Berkel in vendita