Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade Vintage

Lampadari Murano

Affettatrici Berkel  

Modernariato

Libri Arte  

Collezionando

 

 

Feedback

Tips & Tricks

Argento Fisico

Rassegna stampa

Newsletter

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

...........................................

 

 

Affettatrice Berkel

La nascita della mitica affettatrice Berkel, ricercata e ambita da molti collezionisti in tutto il mondo,la si deve ad un olandese, precisamente a Wilhelm Van Berkel , macellaio di Rotterdam di fine 800 il quale non sopportando le rimostranze della propria clientela sull�irregolarit� del taglio ebbe la geniale idea di combinare una grande lama circolare ad un grosso volano azionato manualmente, � cos� che allora che dopo vari tentativi nel 1888 apr� la sua prima fabbrica in una ex tipografia ormai di smessa.

Il successo fu immediato data la funzionalit� che ebbero subito queste affettatrici e dalla produzione di poche centinaia della fine dell��800 si arriv� agli inizi del secolo ad una produzione di migliaia di pezzi tanto che Van Berkel decise di aprire nuove fabbriche anche all�estero, soprattutto in Europa da dove pervenivano le tante richieste e dove aveva ricevuto riconoscimenti alle esposizioni delle pi� importanti capitali.

La classificazione ed i modelli delle affettatrici Berkel seguirono la tendenza d�inizio 900 e come per la Lambretta, vennero chiamate con lettere alfabetiche prima e alfanumeriche dopo:

Modello A, Modello B (chiamato anche Modello Indiana o Indianina quest�ultima prodotta per il mercato americano dopo l�apertura di una nuova fabbrica in America a La Porta Indiana ) successivamente il Modello C, Modello D,  Modello L e il Modello R prodotte a cavallo della prima guerra mondiale ed alcune caratterizzate dal basamento lavorato nel tipico stile Art-Nouveau

Successivamente il Modello 3 Modello 5 Modello 7 Modello 8 Modello 9 Modello 12

La Berkel non si limit� a produrre solo affettatrici ma anche alla fine degli anni 20 le classiche bilance a bascula, tuttora ricercate in ambito collezionismo e d�arredamento, sino ad arrivare, durante la prima guerra mondiale a produrre motori per l�esercito olandese.

Il successo della Berkel non si ebbe solo dalla geniale idea che ebbe il suo fondatore ma anche dall�accuratezza e la qualit� dei materiali con cui vennero costruite e non ultimo dal fascino che queste macchine, dopo oltre un secolo, sanno ancora evocare, nei colori e nelle forme.

Affettatrici Berkel restaurate 

antique berkel meat slicer

           

Recensioni e Photo Berkel

italian antiques  Berkel meat old slicer and Prosciutto Slicer   

italienische antiquitaeten  Berkel Aufschnittmaschinen

English Version