Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade Vintage

Lampadari Murano

Affettatrici Berkel  

Modernariato

Libri Arte  

Collezionando

 

 

Feedback

Tips & Tricks

Argento Fisico

Rassegna stampa

Newsletter

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

...........................................

 

 

Vico Magistretti "Italian Designer"

 

Vico Magistretti e nato a Milano nel 1921, nel 1945 si laurea alla scuola di architettura di Milano, politecnico di Milano. Nell’immediato dopoguerra Vico Magistretti inizia subito a lavorare nello studio del padre anch’esso architetto in Milano. Inizia da subito a collaborare e a confrontare le proprie idee con la vecchia generazione degli architetti di allora, i genitori del movimento modernista iniziato qualche anno prima, uno su tutti fu  Ernesto Nathan Rogers che progettò la Torre Velasca.

Ecco allora che da questo interscambio di idee iniziano a nascere forme e colori innovativi, futuristici ed inesorabilmente ancora attuali, partendo dalle prime triennali del dopoguerra dove si videro apparire per la prima volta idee innovative e nuovi design provenienti anche dal Nord Europa.

 

 

 

Negli anni 60 e 70 vi fu il fortunato connubio con imprenditori lungimiranti come Cesare Cassina o Artemide che contribuirono insieme a Vico Magistretti ad inventare e lanciare, se così possiamo dire, l’Italian Design, movimento culturale o filone intellettivo di idee e fonte di rinnovamento che dura ormai da mezzo secolo..

Vico Magistretti può considerarsi uno dei più importanti quanto blasonati designer italiani del 900 basti pensare che solo il MOMA di New York (il più importante Museo di Arti Moderne al mondo) conserva 12 pezzi diversi ed esposti in modo permanente da lui disegnati oltre che ricevere numerosi riconoscimenti come la medaglia d’oro nella IX triennale del 1951, Gran Premio alla X triennale del 1954, il Compasso d’Oro nel 1967 con la lampada Eclisse, e sempre Compasso d’Oro nel 1979 con la lampada Atollo ed il divano Moralunga, oltre a vari altri riconoscimenti.

 

Oltre che con l’Artemide o Cesare Cassina Vico Magistretti  ha collaborato con diverse aziende come la Hansen , Oluce, Acerbis, De Padova, Flou, Fontana Arte, Olivari, Kartell, Campeggi.

 

Sedia "Selene" prodotta da Artemide su design di Vico Magistretti nel 1969