Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade Vintage

Affettatrici Berkel  

Modernariato

Libri Arte  

Collezionando

 

 

Feedback

Tips & Tricks

Argento Fisico

Rassegna stampa

Newsletter

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

...........................................

 

 

 

 13 Borsa Scambio del giocattolo d epoca e di modernariato Canneto sulloglio (Mantova) Domenica 24 settembre 2006

 

L appuntamento per domenica 24 settembre a Canneto sulloglio, nella suggestiva cornice di piazza Gramsci. Alle 9 del mattino si aprir al pubblico la 13 Borsa Scambio del giocattolo d'epoca e di modernariato.

 

La storica kermesse, che vede la partecipazione di circa 60 espositori italiani e stranieri,oltre che di editori specializzati, riproporr la consueta e variopinta esposizione di giocattoli, sempre diversi, curiosi e ricercati: bambole dogni tempo e materiale - in biscuit, feltro, cartapesta, celluloide, stoffa, composizione, latta e polistirolo, sino al moderno vinile - cavalli a dondolo, costruzioni in legno, strumenti musicali, piccoli mobili, servizi di piatti e vasellame in ceramica, automezzi, puzzle, figurini in piombo, giocattoli in latta prodotti in serie limitata e favolosi trenini d inizio Novecento. Non mancheranno neppure le bambole d artista contemporanee, pezzi unicio edizioni limitateoriginali, realizzate con le tecniche e i materiali pi disparati.

 

Inoltre, dal 24 settembre fino al 26 novembre 2006 presso la Galleria del Museo Civico, sar possibile visitare la mostra I balocchi della meraviglia. I giocattoli di Canneto ai Saloni Internazionali. Obiettivo della rassegna sar illustrare l importanza che hanno assunto tali Saloni nella storia delle aziende cannetesi: Milano, Parigi e, soprattutto, Norimberga hanno rappresentatooccasioni preziose d incontro per decine di aziende locali che hanno avuto modo di presentare in quelle sedi prestigiose le proprie novit e si sono misurate con una realt che non esagerato definire un confronto mondiale.

 

L'occasione, dunque, ghiotta, non solo per i collezionisti di giocattoli, ma anche per i bambini e i loro genitori, per ripercorrere insieme la storia del gioco. E, a proposito di storia, una visita a Canneto sull'Oglio sar anche un'ottima occasione per visitare il Museo Civico - che si affaccia proprio su piazza Gramsci - e cheospita la Collezione del giocattolo Giulio Superti Furga e l Ecomuseo delle Vallioglio-Chiese.

 

? a Canneto sulloglio, infatti, che intorno al 1880 Luigi Furga Gornini diede vita alla prima fabbrica italiana di bambole e giocattoli, la Furga appunto. E oggi, intitolata al nobiluomo cannetese - ultimo componente della Famiglia Furga a dirigere la storica fabbrica - la Collezione del giocattolo allestita al piano terra dell imponente edificio di fine Ottocento che un tempoospitava le scuole del paese e ripercorre la nascita e l evoluzione dell industria locale dei balocchi. Non bisogna dimenticare, infatti, che intorno alla Furga nacquero, dai primi decenni del Novecento, numerose altre aziende, piccole e grandi, impegnate nella produzione di giocattoli: la Giulio Lorenzini , la G. Zanoni & C:, la A.G .A. (Accomandita Giocattoli e Affini) e, nell immediato dopoguerra, la Zanini & Zambelli, la I.N .G.A., la F.I .B.A., la Faiplast , la G.A .DE.A., la Bieffe , la G.in .pel., la S.I .G., la Grazioli Giocattoli e altre ancora, che hanno fatto di Canneto sulloglio - e dei comuni limitrofi - dall inizio del Novecento agli anni Settanta, uno dei pi importanti poli industriali del settore a livello internazionale.

Nata nel 1984, la Collezione del Giocattolo Giulio Superti Furga si negli anni arricchita di numerosi pezzi grazie a significative donazioni e a parecchi prestiti che singoli collezionisti hanno fatto al Comune di Canneto sull'Oglio proprio per la nascita del Museo, che oggi conta pi di mille esemplari tra bambole e giocattoli.

 

L Ecomuseo delle Vallioglio-Chiese, infine, ha sede al primo piano dell edificio che ospita la Collezione del Giocattolo Giulio Superti Furga. Nato intorno agli anni Settanta, presenta pregevoli raccolte geologiche, archeologiche, faunistiche e della civilt contadina ed dedicato alla storia del territorio e delle genti che in passato, su questa terra compresa tra i due fiumi che proprio a Canneto incrociano i loro corsi hanno saputo sopravvivere, crescere e prosperare

 

 

Canneto sulloglio, agosto 2006

 

 

13 Borsa Scambio del giocattolo d epoca e di modernariato

Canneto sulloglio (Mantova), Piazza Gramsci. 24 settembre 2006

Orario d apertura: dalle 9.00 al tramonto. Ingresso gratuito

 

 

Museo Civico

Orari d apertura:

fino al 31ottobre: dal luned al venerd 9.00-12.00; sabato 15.00-19.00;

domenica 10.00-12.30 e 15.00-19.00

dall 1 novembre: dal luned al venerd 8.45-12.15;

domenica 9.30-12.30 e 14.30-19.00

Aperture straordinarie conorario continuato:

           24 settembre 12.00-22.00

           1ottobre 10.00-22.00

           30 settembre 15.00-22.00

           2ottobre 15.00-19.00

 

 

Per informazioni:

Biblioteca Comunale, tel. e fax 0376 70.671; e-mail: cannetocultura@libero.it

Comune di Canneto sull'Oglio, tel. 0376 71.700 - fax 0376 72.40.10

 

Come arrivare

Canneto sull'Oglio si trova all'incrocio delle direttrici Cremona-Mantova e Brescia-Parma.

Dista 38 km da Mantova, 52 da Brescia, 34 da Cremona e 45 da Parma

Uscite autostradali:

  • Milano-Venezia, uscita Desenzano del Garda

  • Milano-Bologna, uscita Parma

  • Piacenza-Brescia, uscita Cremona  

Gallery vetri d'arte - Alloggi Milano