Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade Vintage

Affettatrici Berkel  

Modernariato

Libri Arte  

Collezionando

 

 

Feedback

Tips & Tricks

Argento Fisico

Rassegna stampa

Newsletter

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

...........................................

 

 

L Associazione Antiquari Sarzanesi e l Amministrazione del Comune di Sarzana presentano:

 

Sarzana Fortezza Firmafede

dal 4 al 19 agosto 2007

 

AREA ESPOSITIVA

Salone degli antiquari

Oltre 30 espositori selezionati tra i migliori antiquari nazionali

Preziosi in fortezza

Gioielli, argenti, vetri, porcellane, maioliche, ceramiche eoggetti di virtł

 

collaterali:

 

SALONE DEL MAGNIFICO

Costumes Parisiens€¯

Un ritratto della donna Parigina dal 1799 al 1813.

Vestiti e accessorioriginali per una mostra completamente basata sul periodico Journal des Dames et des Modes€¯ di Pierre de La M sang re , editato dal 1797 al 1839.

collezione privata di Cristina Barreto e Martin Lancaster

 

PIAZZA D ARMI

Arcipelaghi€¯

opere di Luciano Massari

sculture in statuario bianco di Carrara dedicate al tema dell isola e dell esilio

mostra a cura di Nicola Ricci, Galleria Arte Contemporanea - Pietrasanta

 

MUSEO DIOCESANO

L abito del Sacro€¯

i tesori d arte tessile della cattedrale Santa Maria Assunta di Sarzana

in mostra per la prima volta le pianete restaurate (anno 1700)
 

 

Ventottesima edizione per la rassegna di antiquariatoorganizzata dall Associazione Antiquari Sarzanesi e dal Comune di Sarzana che ripropone anche quest anno ad agosto (dal 4 al 19 agosto 2007) la Mostra Nazionale dell Antiquariato

 

Prosegue cos ģ il  progetto di qualificazione della manifestazione che prevede la partecipazione dei soli antiquari invitati

Insieme alla seconda edizione del Salone degli antiquari€¯ con 30 espositori, la Mostra propone Preziosi in fortezza€¯, una sezione interamente dedicata a gioielli, argenti, vetri, porcellane, maioliche, ceramiche eoggetti di virtł in genere.

Lobiettivo una esposizione dove i migliori antiquari nazionali espongono mobili,opere d arte, suppellettili dove rarit ą , qualit ą  e gusto estetico siano il filo conduttore che accompagni i visitatori e gli investitori che per tradizione frequentano Sarzana.

 

Il Salone degli antiquari€¯ si svolger ą  all interno della Fortezza Firmafede ma, allo scopo di aumentare l agibilit ą  del percorso e il numero degli espositori, verr ą ospitato nel padiglione appositamente allestito nel fossato, con ingresso nella Piazza d Armi della Fortezza. Preziosi in fortezza€¯ verr ą ospitato negli spazi che si affacciano sulla Piazza d armi. Nella Fortezza verranno allestite anche le mostre collaterali

 

Le collaterali

 

Tre sono gli eventi culturali del Salone degli Antiquari che guardano, da un lato, a valorizzare la storia e le tradizioni sarzanesi, dall altro, a sposare il contemporaneo.

 

Nel SALONE DEL MAGNIFICO la mostra Costumes Parisiens€¯ ricorda lo stretto legame tra Sarzana, Parigi e Napoleone.

Chi si trovi a passeggiare a Sarzana per la centrale via Mazzini non puo non imbattersi nella casa torre abitata dai Buonaparte, famiglia sarzanese trasferitasi in Corsica da cui Napoleone.  In mostra verranno esposti vestiti e accessorioriginali che vanno dal 1799 al 1813, dalla Rivoluzione Francese alla caduta dell Impero Napoleonico. L allestimento completamente basato sul periodico Journal des Dames et des Modes€¯ di Pierre de La M sang re , editato dal 1797 al 1839.

Costumes Parisiens€¯, erano le stampe di moda inserite all interno del giornale, che uscivaogni cinque giorni . Disegnate da importanti artisti dell epoca come Philibert Louis Deboucourt, Louis-Lopold Boilly, Carle e Horace Vernet, Domenique Bosio, Jean-Batiste Isabey e stampate dai pił importanti incisori parigini come Labrousse, Baquoy e Gatine.

I Costume Parisien€¯ erano per l epoca quello cheoggi per noi Vogue€¯. Ha divulgato la moda francese per tutta l Europa , editato anche a Francoforte e copiato dagli altri Journals€¯ europei come Journal des Luxus und Moden€¯, il nostro Corriere delle Dame€¯, gli inglesi Lady s Magazine€¯, La Belle Assembl e €¯, The Lady s Monthly Museum€¯ e addirittura dal prestiogiosissimo Ackerman s Repository€¯.

Nonostante lottima qualit ą  dei ricami, dei tessuti e dagli accessori, la mostra pił un portrait  della donna media di Parigi piuttosto che dagli imponenti dipinti lasciati dalla nobilt ą  imperiale.

Tutti i pezzi  e stampe esibiti (originali dell'epoca )  appartengono alla collezione privata di Cristina Barreto e Martin Lancaster.

 

Nella PIAZZA D ARMI della Fortezza Arcipelaghi€¯ il titolo della personale di Luciano Massari.

Con la personale Arcipelaghi€¯, lo scultore Luciano Massari affronta il tema del rapporto della materia €“ il marmo €“ con la dimensione mentale del viaggio. Ne vengono fuoriopere che mettono in evidenza una visione quasi alchemica del mondo, in cui tutto riportato agli elementi primari €“ il fuoco, l acqua, la terra e l aria €“ per sottrarlo al caos.

Il viaggio di Massari, non solo un viaggio fisico ma un percorso mentale, un iniziazione che deve passare per forza da una liberazione, dal coraggio di lasciare qualcosa per strada. In questo senso Massari profondamente scultore, perch applica un concetto fondamentale della scultura, e cio quello di procedere per via di levare€¯ come diceva Michelangelo, ai costrutti mentali della progettazione artistica. Ed durante il viaggio, momento in cui ciascuno si confronta con se stesso e con la propria interiorit ą , mettendo a confronto la realt ą  circostante con la propria visione del mondo, che il lavoro di Massari prende forma nel concetto di isola.

L isola, come la monade leibniziana l unit ą  indivisibile, l essere singolo nel suo stato irriducibile. Ma l isola, come la forma del creato, puo e anzi deve essere polimorfa. Per evoluzione, per necessit ą , per indole. Ecco allora che dalle diverse inclinazioni e contesti, nascono le isole di fuoco, d acqua e di polvere. Momenti diversi, e coevi, di questa evoluzione fisica e mentale. Visioni ridotte allo stadio essenziale, sfrondate da tutto cio che puo essere sovrastruttura per mettere a nudo lo scheletro, lossatura costruttiva, e lasciare che lo spettatore lo ricopra del manto dei propri pensieri.

Massari, titolare della cattedra di scultura all Accademia Albertina di Belle Arti di Torino e Capo Dipartimento della Scuola di Scultura, vive  e lavora a Carrara. Numerose sono le mostre e leopere pubbliche realizzate. Ha esposto le sueopere alla 21° Biennale di Arte visiva di Venezia nel progetto speciale Isola della poesia€¯ ed stato invitato dalla Fondazione Rapa Nui ad intervenire nell Isola di Pasqua per realizzare l installazione scultorea permanente  7 Verit ą €¯  nel sito Puna Pau

Le sueopere dedicate al tema dell isola e dell esilio sonoora in mostra a Sarzana in un percorso che consente di visistare la Fortezza valorizzandone gli spazi restaurati.

La mostra a cura di Nicola Ricci, Galleria Arte Contemporanea €“ Pietrasanta

 

Nel MUSEO DIOCESANO, adiacente alla Fortezza Firmafede, L abito del Sacro€¯ mette in mostra i tesori d arte tessile della cattedrale Santa Maria Assunta di Sarzana. La chiesa riassume la storia di una citt ą  che nel 1204 diventa sede dell episcopato trasferito dalla vicina Luni non pił adatta al ruolo. Nella chiesa il Crocifisso di Mastro Guglielmo del 1138 e la reliquia del Preziosissimo Sangue sono testimoni di una fede dalle profonde radici.

Nella mostra si potranno ammirare per la prima volta le pianete del 1700 finemente restaurate.


Manifestazione  Salone degli Antiquari  XXVIII Mostra Nazionale dell Antiquariato

Sede   Fortezza Firmafede ( La Cittadella ) Sarzana, Centro storico

Come arrivare  Autostrada A12 uscita casello Sarzana - via Muccini fino al centro citt ą 

Date   da sabato 4  a domenica 19 agosto

Orari  tutti i giorniore 18,00-24,00

Inaugurazione  venerd ģ 3 agostoore 21,00

Ingresso   Euro 6,00 (intero)

                                                              

Organizzazione ReSsrl comunicazione Via Mascardi 37 19038 Sarzana SP - tel. 0187 622990 - fax 0187 692357 email: roberto@riccispinetta.com

 

Ufficio Stampa   ReSsrl comunicazione Via Mascardi 37 19038 Sarzana SP tel. 0187 622990 - fax 0187 692357 email: roberto@riccispinetta.com

 

Cinzia Baruzzo (Comune di Sarzana)

tel. 0187 614300

email: ufficiostampa@sarzana.org  

Indirizzo internet www.comune.sarzana.sp.it

 

Gallery vetri d'arte