Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade Vintage

Lampadari Murano

Affettatrici Berkel  

Modernariato

Libri Arte  

Collezionando

 

 

Feedback

Tips & Tricks

Argento Fisico

Rassegna stampa

Newsletter

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

...........................................

 

 

 

Benvenuti nel reparto legno.

Riconoscere il tipo di legno nei mobili antichi, sia massello che impiallacciato, è spesso difficile per il neofita.

Questa piccola sezione è dedicata ai tipi di legno più comunemente usati per la costruzione di mobili antichi.

 

Premessa:

Le fotografie ritraggono il legno fresco di falegnameria, oltre a considerare che la provenienza del legname può influire sul colore, con il passare del tempo la tonalità dell’essenza tende a cambiare per l’inevitabile invecchiamento, delle patinature più o meno coeve, e del processo di ossidazione.

 

Anche l’occhio più allenato in certi casi ha bisogno di qualche minuto per riconoscere alcune essenze ormai virate dal tempo e dall’ambiente circostante.

 

Per questo motivo alcuni restauratori e commercianti usano portare un piccolo coltellino con il quale, in qualche piccola parte del mobile non a vista, sfregare l’essenza per riportarla allo stato naturale per poter meglio identificare il tipo di legno, aggiungo inoltre che di primaria importanza quanto il colore, ai fini del riconoscimento dell’essenza, è la venatura che al contrario della tonalità può variare leggermente ma non cambiare radicalmente.

 

 

Abete di risonanza - Abete bianco - Viti legno - Vendita pellet - Riconoscere i mobili di antiquariato autentico