Mobili antichi, affettatrici Berkel, lampadari Murano, modernariato vintage e design anni 50/60/70

 

mobili e complementi di arredamento antichiargento anticoceramicaaffettatrici vetricollezionismo

 Mobili  Argento  Ceramica  Lampadari   Design    Berkel   Vetri   Luce  Collezionando

 

 

Home

Mobili Antichi 

Argenti

Ceramica

Vetri

Lampade Vintage

Lampadari Murano

Affettatrici Berkel  

Modernariato

Libri Arte  

Collezionando

 

 

Feedback

Tips & Tricks

Argento Fisico

Rassegna stampa

Newsletter

Pagamenti  

Spedizioni  

Ordini

Contatti

       

Berkel Aufschnittmaschine

...........................................

 

 

Il macinino da caff�

Non esiste una regola ben precisa sul modo di preparare il caff� n�, tanto meno, quale deve essere il suo sapore e la sua consistenza. Si sa per� che deve essere tostato e macinato prima di utilizzarlo sotto forma di bevanda.

In Italia il caff� veniva tostato mettendo i chicchi in recipienti poggiati su una forte fonte di calore.

A seguito della tostatura avveniva la macinatura che cambiava chiaramente la consistenza del chicco ma non il suo sapore. Il risultato finale era una polvere molto sottile come la farina.

Un tempo la macinatura si faceva con mortaio e pestello ma ben presto si arriv� all�invenzione del macinino a manovella che triturava il chicco a proprio gradimento, saggiando la consistenza con le proprie dita... e il macinino ormai fa gi� parte della nostra memoria� mi sembra ancora di sentirne il profumo durante la macinatura� gi�� il macinino� oggi divenuto un ricercato oggetto da collezione e per arredamento cucine

 

Il vecchio barbiere

Storia del caff�

Storia del pane